LA GESTIONE

Gestire il rischio significa prevenire e proteggere con il duplice scopo di ridurre la portata del danno e di contenere il costo assicurativo.

Il raggiungimento di tali risultati passa attraverso un percorso le cui linee guida possono essere considerate standard per ogni attività ma che, viceversa, devono essere organizzate e definite su misura con la stessa attenzione con la quale un sarto predispone e confeziona un abito.

L’identificazione dei rischi rappresenta uno dei primi passi del processo di gestione del rischio, o risk management, tramite il quale le aziende determinano e descrivono i principali fattori d’incertezza che potrebbero essere causa di una deviazione nella realizzazione dei propri obiettivi. Occorre dunque ottenere un approfondito grado di conoscenza della realtà aziendale. Poiché l’identificazione dei rischi è multidisciplinare e trasversale all’intera azienda, il processo va affrontato con una metodologia di indagine sistematica e rigorosa; in linea generale viene posta l’attenzione su due aspetti principali: la raccolta di informazioni e le tecniche di identificazione.

Conosciuta la realtà aziendale, stabiliti i capitali o i massimali a rischio e la loro esposizione, gli interventi successivi sono finalizzati alla riduzione del rischio, e dei danni che ne possono derivare, attraverso la prevenzione, che riduce le probabilità di accadimento, e la protezione che diminuisce l’entità del danno. In questo modo viene alleggerito il peso dei rischi residui ottenendo quindi un sensibile beneficio dei costi di assicurazione.

L’assistenza qualificata fornita dal broker può affiancare l’azienda anche nella scelta di idonee strutture sia per la valutazione preventiva dei beni esistenti, quale la stima a fini assicurativi che deve essere effettuata da una società benevisa dagli assicuratori, sia per gli interventi post-sinistro quali, ad esempio, salvataggio, bonifica e risanamento.

Una parte importante dell’attività del broker attiene ai processi di controllo del programma concordato con il cliente, alla sua corretta gestione e a tutti gli adempimenti amministrativi e contabili connessi, mantenendo in costante aggiornamento l’intera piattaforma delle assicurazioni in base all’andamento del mercato e agli orientamenti della giurisprudenza.